DAL MONDO/ CORPO CELESTE A CUBA. PASSAGGIO RAVVICINATO ASTEROIDE 2012 DA14. PIOGGIA DI METEORITI SUGLI URALI “SEMBRAVA LA FINE DEL MONDO”( GUARDA IL VIDEO)

meteoriti DAL MONDO/ CORPO CELESTE A CUBA. PASSAGGIO RAVVICINATO ASTEROIDE 2012 DA14.  PIOGGIA DI METEORITI SUGLI URALI “SEMBRAVA LA FINE DEL MONDO”( GUARDA IL VIDEO)

Una pioggia di meteoriti ha provocato violente esplosioni a bassa quota nell’atmosfera negli Urali e nelle regioni centrali della Russia, causando il ferimento di circa 1200  persone, per la maggior parte colpite dalle schegge dei vetri frantumati dall’onda d’urto. Tra i contusi ci sono almeno 200 bambini: due gravi. Colpite sei città nella regione di Cheliabynsk. La Protezione Civile ha inviato sul posto 20mila uomini. Intanto, un corpo celeste è esploso a Rodas, comune della provincia di Cienfuegos, nella regione centrale di Cuba. Lo riporta una tv locale, citando alcuni testimoni. Nel loro racconto i residenti hanno parlato di una luce molto intensa che è arrivata ad avere dimensioni importanti, paragonabili a quelle di un autobus, prima di esplodere in cielo. E’ accaduto intorno alle otto di sera, ora locale, le due del mattino di ieri in Italia. Ma il fenomeno più impressionante si è verificato negli Urani doveMikhail Yurevich, governatore della regione di Cheliabinsk riporta che sono oltre 950 i feriti in seguito alla caduta dei frammenti di meteorite. In maggioranza colpiti da traumi leggeri, fatta eccezione per due feriti gravi a Kopeisk. Tremila gli edifici danneggiati.  Il meteorite ha attraversato l’orizzonte, lasciando una lunga traccia difumo bianco visibile anche a una distanza di 200 km, a Ekaterinburg. La maggioranza dei feriti è stata colpita dai vetri delle finestre infranti a seguito delle esplosioni create dall’impatto dei frammenti. Tutte lescuole della regione sono state chiuse. Il fenomeno è stato registrato anche a Tyumen, Kurgan, nella regione di Sverdlovsk, e nel Kazakhstan settentrionale. Gli allarmi delle auto hanno preso a suonare, alcune finestre sono andate in frantumi e i telefoni cellulari hanno funzionato a intermittenza. “C’è stata una pioggia di meteoriti, senza caduta di frammenti a terra, un meteorite è esploso sopra la regione di Chelyabinsk. L’onda d’urto ha scosso i vetri in diverse località”, ha detto a Interfax un portavoce locale del Ministero delle situazioni d’emergenza. Non c’è nessun legame tra la pioggia di meteoriti in Russia e il passaggio ravvicinato dell’asteroide 2012 DA14. Lo rileva l’esperto di meccanica celeste Andrea Milani, dell’università di Pisa e responsabile del gruppo di ricerca NeoDyS, specializzato nel calcolare le orbite degli asteroidi più vicini alla Terra. “Tra i due eventi – ha detto – non c’è alcuna relazione”. Fra la pioggia di meteoriti e il passaggio dell’asteroide non può esserci alcuna relazione, ha proseguito Milani, perché tra i due fenomeni c’è una distanza di 24 ore. Per avere un’idea di che cosa significhi questo intervallo di tempo, ha proseguito, basti pensare che “in un’ora un asteroide può percorrere un milione di chilometri”. Le 24 ore che separano i due venti si traducono quindi in una notevole distanza nello spazio. “E’ la prova della vulnerabilità del pianeta” - La pioggia di meteoriti “è la prova che non solo l’economia è vulnerabile, ma l’intero pianeta”. Lo ha dichiarato il premier russo, Dmitri Medvedev, augurandosi che l’evento non causi gravi conseguenze. Allo stesso tempo Medvedev, come riportato dalla radio Kommersant FM, ha ipotizzato che la caduta dei corpi celesti diventi “un simbolo del forum economico” in corso in Siberia. Il presidente russo, Vladimir Putin, è preoccupato per la situazione legata alla caduta del meteorite nella regione di Cheliabinsk, e ha chiesto di inviare sul luogo dell’incidente un gruppo di specialisti della Protezione Civile, in aggiunta al personale già presente, per “valutare i danni e prestare maggiore aiuto alla gente”. Il leader del Cremlino lo ha dichiarato in un incontro a Mosca con il ministro delle Emergenze Vladimir Puchkov. Il politico nazionalista russo Vladimir Zhirinovski sarebbe convinto che sia colpa degli Usa. Niente pioggia di meteoriti sugli Urali, bensì un test di armamenti realizzato dagli americani per “provocare guerre. Quelle non sono meteore che cadono, ma un test di nuove armi americane” ha commentato l’incidente il leader del Partito liberal-democratico russo, citato dall’agenzia Ria Novosti, non nuovo a esternazioni scandalose. Lo spazio esterno ha le sue leggi, ha aggiunto Zhirinovski, “Se [qualcosa] cade la’ fuori, è fatto da persone concrete, istigatori di guerre, sabotatori”. ( fonte Tgcom 24)

 

Video Meteoriti sugli Urali (fonte Agi.it)

httpv://www.youtube.com/watch?v=sqOnrpX7SfM

 

video Urali, pioggia di meteoriti( fonte rainews24)

httpv://www.youtube.com/watch?v=ZjwD_-KDZH8

Hide SexyBookmarks:
0
Hide OgTags:
0
easy_noindex_nofollow_index:
0
easy_noindex_nofollow_follow:
0
Tagged under

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

21°C

Terni

Partly Cloudy

Humidity 78%

Wind 9.66 km/h

  • 19 Aug 201429°C18°C
  • 20 Aug 201432°C18°C