Home Azioni Italiane Comprare oro in borsa: tutto quello che dovete assolutamente sapere

Comprare oro in borsa: tutto quello che dovete assolutamente sapere

Avis des lecteurs: 51 votes
60% de comptes d’investisseurs de détail perdent de l’argent lors de la négociation de CFD avec ce fournisseur. Vous devez vous assurer que vous pouvez vous permettre de prendre le risque élevé de perdre votre argent

L’oro, da che si ricordi nella storia, è sempre stato il bene d’investimento per eccellenza. Quando si pensa all’oro, si pensa sempre a qualche cosa di valore eterno che non perde mai il suo fascino e il suo reale valore. Lo sapevano gli antichi e anche attualmente la situazione rimane invariata.

Anche in epoca moderna, per molti trader l’oro rappresenta una fonte d‘investimento interessante e da considerare quando si pianificano gli investimenti di borsa.

Andiamo a vedere nel dettaglio perché investire in oro può essere un’idea redditizia.

L’oro in borsa

Iniziamo questo articolo con un po’ di dati storici che possano farci capire qual è l’importanza dell’oro nell’economia generale, e perché nonostante tutto l’oro resti sempre il bene su cui investire per eccellenza.

Se si osservano le analisi grafiche storiche delle quotazioni dell’oro, da quando è stato quotato in borsa, per la prima volta ad oggi, ci si accorge immediatamente che le quotazioni sono sempre state a rialzo (certo considerando il lungo termine). In realtà questo fenomeno ha delle ragioni reali e semplici da spiegare: l’oro è un bene particolare, e sempre più raro. Le miniere sono, infatti, state sfruttate ampliamente e nonostante le nuove tecniche di estrazione, non si tratta di un bene inesauribile. Molte miniere d’oro chiudono i battenti perché non estraggono più metallo sufficiente per considerarsi redditive. Alla minor estrazione si aggiunge anche la maggior richiesta dell’oro. La richiesta moderna in fatto di metallo giallo, non viene tanto dal settore della produzione dei gioielli, come avveniva nel passato, e tanto meno nella produzione di moneta, quanto piuttosto dal settore industriale, che vede a tutt’oggi l’oro come un metallo fondamentale per la produzione di alcuni componenti. Soprattutto i paesi asiatici, che stanno vivendo in questi ultimi anni un boom tecnologico notevole, fanno continuamente richiesta qu grandi quantità d’oro.

A tutto ciò si aggiunge che l’oro è da sempre considerato il bene rifugio per eccellenza. Soprattutto gli investitori privati, in relazione a periodi di incertezza economica, preferiscono investire in oro, così pure il sistema bancario preferisce investire in oro nei momenti di crisi, per ricapitalizzare e evitare i rischi di un mercato finanziario incerto.

Una volta che ci siamo soffermati ad analizzare queste concause, risulta evidente anche ad un profano del settore, perché l’oro di per se stesso, è un bene che gioca sempre a rialzo.

Chapter 1. Oro: i suoi punti di forza e le sue potenziali prospettive

Quando si pensa a come impostare le strategie di trading sulle materie prime bisogna considerare che queste sono estremamente volatili, Quindi anche l’oro, come il resto delle materie prime, si considera un ottimo attivo di Borsa e perfetto per fare strategie a breve e medio termine. Inoltre, data la sua amplia volatilità, è un buon mezzo per i trader che dispongono di un capitale d’investimento piuttosto ristretto.

Come menzionavamo antecedentemente, bisogna comunque considerare che il prezzo dell’oro tende a mantenersi sempre piuttosto alto. Il valore dell’oro è si sottoposto ad oscillazioni, come naturalmente ogni bene quotato in Borsa, ma il suo prezzo tende comunque sempre, nel caso di ribasso, a tornare a scalare i prezzi. Tutto questo è soprattutto dovuto al fatto che l’oro viene considerato bene rifugio per i capitali, quindi quando il mercato generale tende al ribasso, i grandi investitori tendono a comprare in maniera massiccia oro, mentendo il prezzo d’acquisto comunque alto.

Chapter 2. Come viene considerato l’oro finanziario negli anni recenti

In seguito alla crisi del 2008 (la crisi che tutti noi abbiamo vissuto e che tuttavia ha delle ripercussioni in ambito mondiale ma soprattutto nel nostro Paese) il valore dell’oro aveva subito un ribasso. Dal 2015 in avanti la tendenza è stata invertita e il prezzo dell’oro finanziario è di nuovo salito. I trader hanno cominciato nuovamente ad investire i propri capitali nell’oro finanziario a partire dalla fine del 2015, per coprire le posizioni a rischio su cui investivano. Gli USA e molti paesi Europei hanno ricominciato a porre fiducia nell’andamento dei mercati finanziari, ma non tutti i paesi posso attualmente considerarsi completamente fuori della crisi, per cui si considera che nei prossimi anni la quotazione dell’oro ricominci a salire in forma costante.

Chapter 3. Perché investire in oro oggi

Gli analisti concordano nel considerare questo momento particolare come un buon momento per investire in oro. Fare analisi tecnica sull’oro è relativamente facile: l’oro si contraddistingue perché ha, da sempre, dei periodi di rialzo lunghi e forti ed evolve per ondate ben definite che saltano all’occhio di qualsiasi trader mediamente esperto.

In pratica ad ogni periodo di fine ribasso, come quello che stiamo vivendo in questo momento, si attende un certo periodo di costante rialzo.

Nel corso degli anni, l’oro si è sempre dimostrato in investimento sicuro, a maggior ragione, questo momento sembra perfetto per coloro i quali vogliono piazzare investimenti a lungo termine.

C’è inoltre da considerare che l’oro risulta interessante anche per i trader che preferiscono investire nel breve e brevissimo termine, ricordiamo infatti, che l’oro è comunque una materia prima, e per tanto risulta estremamente volatile nel breve termine.

Chapter 4. L’oro è il bene rifugio per eccellenza

Il clima d’insicurezza economica scaturito dall’ultima crisi prima negli USA e di seguito in Europa, ha fatto si che il concetto di bene rifugio tornasse improvvisamente in auge. Quando i trader hanno difficoltà a trovare posizioni interessanti, dovuto alla crisi di alcuni settori, che mettono fortemente a rischio gli investimenti tendono a rivolgersi a situazioni che meno rischiose.

La paura dell’inflazione è il primo sintomo che spinge gli investitori verso i beni rifugio. Quando le banche centrali agitano lo spauracchio dell’inflazione, gli investitori spostano i propri capitali in beni che se anche nel breve periodo scendono di valore, assicurano la certezza che torneranno a salire. L’oro fa parte a pieno titolo di questa categoria, e moltissimi trader si rivolgono ad esso per mettere al sicuro i propri investimenti.

Chapter 5. L’oro da sempre fiducia

L’oro viene considerato oltre che a un vero e proprio investimento anche un metodo per fare del risparmio. Molti trader investono in oro con la certezza che il bene andrà a rialzo nel lungo termine, per cui l’aspetto finanziario è assicurato dal metallo stesso.

Chapter 6. Come si può investire in oro?

Con il trading online non è necessario comprare fisicamente dell’oro per tenerlo nella cassaforte di casa e poi rivenderlo al momento opportuno; attraverso le varie piattaforme di trading è possibile acquistare oro. Le piattaforme di broker online permettono di acquistare oro tramite i CFD, allo stesso modo potete gestire le vostre posizioni comprando e vendendo online anche sfruttando i micro movimenti e la volatilità del metallo sul mercato finanziario.

Chapter 7. E i piazzamenti bancari?

Le banche offrono vari servizi per quanto riguarda l’acquisto di oro. Possono essere comprati degli attivi in oro, oppure esistono dei conti in oro attraverso i quali potete fisicamente comprare una determinata quantità d’oro che viene custodita dalla banca. Fino ad una decina di anni fa questo era un metodo molto utilizzato per acquistare il bene rifugio, ma attualmente risulta poco comodo e anche piuttosto costoso, perché a conti fatti la baca vi chiede prima di acquistare il metallo e poi di pagare una commissione per lo stoccaggio, oltre alle spese della tenuta del conto, tasse ed eventuali plusvalenze. Oltre a tutto questo, le banche stabiliscono un importo minimo d’acquisto, non particolarmente conveniente per chi non ha a disposizione molto denaro.

Chapter 8. Perché attualmente è più conveniente comprare oro finanziario

Prima di tutto definiamo cosa si intende per oro finanziario: si tratta in pratica di non possedere fisicamente l’oro, ma di comprare titoli sulle miniere che estraggono oro, fondi d’investimento e certificati

Quali sono i vantaggi dell’oro finanziario:

  1. Prima cosa da non sottovalutare è che l’oro finanziario non deve essere stoccato. Quindi non vi troverete nella situazione di dover trovare e conseguentemente pagare un posto sicuro dove custodire l’oro comprato.
  2. L’oro finanziario non deve essere venduto nel modo tradizionale, per cui non dovrete cercare fisicamente dei compratori per l’oro, semplicemente, nel momento in cui decidete di vendere, rimettete in circolazione i vostri titoli per mezzo della piattaforma di broker.

Le piattaforme di trading online offrono inoltre il vantaggio di sfruttare l’effetto leva con la conseguente possibilità di guadagnare denaro anche quando il prezzo dell’oro cala.

Chapter 9. CFD per comprare oro

Per tutti coloro i quali fanno trading online, i contratti per differenza (CFD), offrono buone possibilità di guadagno. Per mezzo delle piattaforme di trading online si possono fruttare i CFD per acquistare materie prime, e nel caso specifico oro, e prendere posizione sia al rialzo che al ribasso. Abbiamo già detto nel corso di questo articolo, che l’oro è sottoposto a una forte volatilità nel breve periodo, per cui, sfruttando l’effetto leva disponibile con i CFD, si possono ottenere ottimi guadagni in poco tempo.

L’effetto leva moltiplica per 100, 200 o addirittura 300 il possibile guadagno. Investendo anche cifre contenute, in poco tempo, facendo scelte accurate, si può vedere raddoppiato a onche triplicato l’ammontare investito.

Chapter 10. Quando comprare oro?

Naturalmente questa è la domanda fondamentale, perché nel mondo del trading la differenza la fa sempre il prezzo d’acquisto.

Come valutare qual è il momento più opportuno per comprare oro?

Vediamo qui di seguito alcuni punti che possono indicarvi con chiarezza quando è il momento migliore per comprare:

  1. Senza alcun’ombra di dubbio, se l’inflazione ha in aumento significativo, è il momento di comprare oro.
  2. Anche quando il mercato finanziario mondiale è in difficoltà è il momento perfetto di comprare oro.
  3. Se gli investitori manifestano difficoltà e sfiducia nel mercato.
  4. Quando gli indici borsistici internazionali tendono a scendere significativamente.
  5. Quando i maggiori paesi al mondo, quelli che in un certo senso muovono l’economia globale, registrano un deficit di budget.
  6. Quando i mezzi di comunicazione di massa parlano continuamente di notizie economiche finanziarie in termini negativi.
  7. Quando il dollaro americano ha un calo significativo.
  8. Quando il sistema finanziario fatica ad uscire dalla crisi.

E’ facile notare leggendo questa breve lista che in effetti il miglior momento per comprare oro è proprio il momento in cui si ha bisogno di un bene rifugio.

Dal punto di vista tecnico, se siete intenzionati ad investire in oro, dovete soffermarvi in un’accurata analisi dei grafici mensili sull’andamento del metallo. Focalizzatevi nel punto in cui la media risulta più bassa e comprate quando il valore si avvicina il più possibile a questo punto. Non è necessariamente importante attendere una tendenza al rialzo per comprare oro.

Chapter 11. Quali altri indicatori considerare

Il valore dell’oro è un po’ un mondo a se stante, infatti il clima economico, politico o di sicurezza in generale, influiscono enormemente sul prezzo dell’oro. Se vi appassiona la materia fate una ricerca storica a riguardo, e noterete come più la situazione economica e politica volge al peggio, maggior valore acquista l’oro. Naturalmente questo è dovuto al fatto che i privati cercano mi mettere al sicuro i propri risparmi, investendo in un bene fisico sicuro e non deteriorabile che ha sempre il suo valore nel mercato. Se consideriamo questo punto di vista come un indicatore (e nel caso specifico dell’oro è forse il migliore tra gli indicatori), possiamo valutare la situazione delle notizie mediatiche in generale come un perfetto indicatore di come si evolverà la quotazione dell’oro.

Anche il valore del dollaro statunitense è un forte indicatore di come andranno le future valutazioni dell’oro.

L’oro viene comprato e venduto in dollari, per cui, dato che noi ci troviamo in zona euro, è bene valutare anche quando il cambio euro dollaro risulta favorevole.

Se decidete di investire in oro, iniziate a seguire con costanza questi indicatori:

  1. Le previsioni sulla crescita/decrescita industriale mondiale
  2. Il valore del dollaro USA
  3. La situazione nelle riserve delle banche centrali
  4. Le notizie di politica economica
  5. I grafici con gli indicatori e l’analisi tecnica su base giornaliera, mensile e annuale.
[post_views]
Dichiarazione di responsabilità

La rivista Terni Magazine o chiunque sia collegato a ternimagazine.it non accetterà alcuna responsabilità per eventuali perdite connesse

Close